ambasciata irachena a roma, ufficio commerciale

L’Italia è uno dei principali partner commerciali dell’Iraq. Nel 2017 si è posizionata al 10° posto fra i principali Paesi esportatori in Iraq, vendendo merci per circa 571 milioni di euro, facendo registrare una performance superiore a quella di Francia, Germania e Spagna. Nei primi sei mesi del 2018 si sono registrati incrementi significativi nell’export di macchinari ed apparecchiature elettriche (+11,74%) e di automobili, trattori, velocipedi e motocicli (+61,95%). Macchine e macchinari di impiego generale e speciale insieme a motori, generatori e trasformatori elettrici rappresentano quasi il 46% dell’export totale seguite da prodotti derivanti dalla lavorazione di ghisa, ferro e acciaio insieme a prodotti derivanti dalla lavorazione del petrolio si attestano intorno al 20%. Il Made in Italy riconosciuto come sinonimo di alta qualità, design ed innovazione mantiene una posizione di privilegio nei gusti e nelle scelte di acquisto ed utilizzo. Le maggiori opportunità di business per le aziende italiane, nel breve/medio periodo, sono da cogliere nei settori delle costruzioni, infrastrutture, energie rinnovabili e smaltimento rifiuti, tessile/abbigliamento, alimentari/bevande, farmaceutica ed apparecchi elettrici.

#sezionecommerciale

ambasciata irachena a roma, ufficio commerciale

ambasciata irachena a roma, ufficio commerciale

Ministero del Petrolio

ambasciata irachena a roma, ufficio commerciale

Ministero dell'Elettricità 

ambasciata irachena a roma, ufficio commerciale

Ministero dell'Industria e Minerale

ambasciata irachena a roma, ufficio commerciale

Ministero della Pianificazione

ambasciata irachena a roma, ufficio commerciale

Ministero della Salute e Ambiente

ambasciata irachena a roma, ufficio commerciale

Ministero della Telecomunicazione